Choose any of these login options:

Mentre stavo lavorando nella fabbrica gillne.it

Prima, non sapevo quello che volevo fare, ma sapevo che il tipo di donna che volevo essere sapevo che volevo essere indipendente e pagare le mie bollette. Il mio primo lavoro nella moda stava lavorando per un agente di un fotografo a Parigi ed era molto glamour, ma ancora più importante, mi ha esposto l'attività di imaging e quello era tutto. Da lì sono diventato un apprendista sul proprietario di una fabbrica tessile italiano, e lì ho imparato tutto sulla stampa e colore e dove ho scoperto questo tessuto jersey stupefacente.

Mentre stavo lavorando nella fabbrica, ero anche un principe molto bello. Egli è venuto a visitare e mi ha dato un anello e ha proposto di me, ma io non lo prendono sul serio. Poco dopo aver lasciato, ero in macchina con il proprietario della fabbrica; Aveva una Maserati e ha guidato molto veloce - e mi sono sentito nausea. Ho pensato che fosse la sua guida, ma si è rivelato che ero incinta. Così la mia vita è cambiata molto rapidamente. Improvvisamente, ero sposata e incinta e sono andato in America. Sapevo che avrei dovuto fare la propria carriera e così ho chiesto al proprietario della fabbrica, mi offrono alcuni vestiti e li vendono con me a vendere in America - così ho iniziato! Ho mostrato i vestiti a Diana Vreeland a Vogue e il loro supporto è stato molto importante per il mio primo successo. Non molto tempo dopo ho progettato il wrap dress che ho pensato che era un abito semplice, ma si è rivelato che era esattamente quello che le donne volevano allora. E 'stato un grande successo, e ho venduto milioni di loro, e mi hanno messo sulla copertina di Newsweek. Mi sentivo come vivevo il sogno americano!

9ce2-ajvy-abito-da-sera-favola-a-line-co
Poi le cose sono un po 'più difficile per un po' ... alla fine ho venduto il business e si è trasferito a Parigi, ma ho perso la moda. Era il mio modo di esprimermi, e senza di loro mi sentivo molto perso. Così sono tornato a New York e inizia di nuovo. I modelli acquistati vecchi vestiti avvolgenti nei negozi vintage, così ho iniziato con quelli. Io chiamo questa fase "The Comeback Kid". Ora sono in quello che intendo fase chiamata "Legacy": Il business è in crescita, abbiamo ampliato in tutto il mondo, sto lavorando per costruire qualcosa che durerà e sarà per i miei figli e nipoti lì. C'erano un sacco di alti e bassi, e io rivisitare tanti di loro nel mio nuovo libro, La donna che voleva essere, ma questa è la versione corta!

C'è stato un momento in cui si è ricevuto un grosso rischio carriera? Come hai scoperto che? Qual è stata la tua vita in corso in quel momento?

9ce2-6d0l-abito-da-sposa-senza-maniche-s
Ebbene, rilanciare la mia attività è stato un grande rischio, ma ho voluto dimostrare che il mio successo non era stato un errore la prima volta intorno. Eppure, ero preoccupato che la gente mi hanno chiamato o no. Ma sapevo che dovevo essere fedele a me stesso e ha dovuto andare per esso!

C'è stato un tempo in cui eri meno responsabilità? Che ha aiutato?

Dopo il successo del wrap dress e ho venduto la mia attività ... è stato un momento. Non era sul punto di perdere meno responsabilità, in realtà, ma è stato a volere un cambiamento. Ho tagliato tutti i capelli e si trasferisce a Parigi - Non vi è alcun segnale più forte che una donna è pronta per un cambiamento, come se si tagliano fuori tutti i capelli! Non sono sicuro di cosa esattamente li ha motivati; Penso che sia stato un fattore per un sacco di cose abiti eleganti, e la donna si vuole essere, è molte donne diverse in momenti diversi. Così mi sono trasferito a Parigi e ha iniziato una casa editrice, fino a quando mi sono reso conto che non ero e non era la donna che volevo essere. Ho perso la moda e mi mancava New York, così sono tornato.



share on: Share it! Tweet it! Stumble it! Digg it! Email it!  |  Permalink  |  amkmege in Uncategorized | Comment on this
Reader Comments

Post a Comment
Author:
Email:
(Optional)
  
amkmege
Reputation: 0 (0%)
Member Since:  Sep 2016
Last activity: 11/13/17, 6:36 pm